Garanzia Nissan e Emergenza COVID19
08/04/2020
Mereu Auto e Croce Rossa insieme
15/04/2020
Mostra Tutti

Domande Frequenti 2. Come usare i cavetti

In questo momento di difficoltà vogliamo aiutare anche i meno esperti ad affrontare le piccole emergenze legate all’auto.

Nella prima puntata abbiamo visto come mantenere carica la batteria del vostro veicolo anche in caso di mancato utilizzo per un tempo prolungato. Adesso vedremo insieme cosa fare in caso la batteria si sia già scaricata e voi non riusciate ad avviare il veicolo.

Partiamo con due premesse importanti:

  • Queste indicazioni sono dedicate a chi vuole e può fare da solo. Ricordate però che potete contattarci al numero WhatsApp, le regole per inviare messaggi programmati a tutti i ...366 631 0016, anche via WhatsApp. Vi daremo assistenza in pochi minuti, anche da remoto
  • Queste indicazioni sono dedicate ai veicoli tradizionali. Per i veicoli hybrid, aspettate la terza puntata 🙂

 

Se la batteria non è danneggiata ed è semplicemente scarica gli strumenti che potete utilizzare sono due: booster oppure cavetti.

Il booster

Un booster o avviatore di emergenza è una batteria portatile, con carica sufficiente per far partire un motore in caso ci si trovi con la batteria a terra. E’ dotato di due cavi con pinze di colore diverso, rosso per il positivo e nero per il negativo.  Rispetto ai cavi booster ha il vantaggio di poter essere utilizzato in autonomia e di non  richiedere la presenza di altro veicolo. Ha lo svantaggio di dover essere mantenuto in carica o caricato prima dell’utilizzo.

Come usarlo?

  • Individuare il luogo dove la batteria è alloggiata (generalmente il vano motore).
  • Scoprire i poli della batteria nel caso in cui ci sia un coperchio a protezione.  Riconoscerete il polo positivo e quello negativo dal colore (anche qui, rosso per il positivo e nero per il negativo) e/o dai segni + e – .
  • Collegare prima il cavo polo positivo, di colore rosso, e poi il cavo polo negativo di colore nero ai corrispondenti poli della batteria.
  • Una volta che i cavi sono collegati, girate la chiave e mettete in moto l’auto. Il motore dovrebbe partire al primo colpo.
  • Scollegate i cavi nell’ordine inverso: prima nero e poi rosso
  • Tenete il motore acceso per mezz’ora circa per far caricare la batteria

I “cavetti”

Il sistema dei cavetti è lo stesso del booster ma al posto di una batteria portatile per attingere l’energia necessaria  a far riavviare il veicolo usiamo un’altra auto che ce la “regala”. I cavetti vanno quindi collegati  tra due veicoli: quello con la batteria scarica ed il veicolo “donatore”

Le operazioni da fare sono queste:

  • Verificare che la batteria dell’auto che vogliamo riaccendere abbia la stessa tensione del modello soccorritore (ad esempio 6 o 12V).
  • Verificare che i tappi delle valvole di entrambe le batterie siano chiusi.
  • Posteggiate i veicoli vicini, con i frontali vicini. I cavi, una volta collegati, non dovranno essere tesi
  • Scoprire i poli della batteria nel caso in cui ci sia un coperchio a protezione.  Riconoscerete il polo positivo e quello negativo dal colore (anche qui, rosso per il positivo e nero per il negativo) e/o dai segni + e – .
  • Con le pinze alle estremità del cavo, collegare prima il cavo polo positivo, di colore rosso, ai poli positivi delle due batterie. Passate poi al cavo polo negativo di colore nero, collegando le due pinze alle estremità ai poli negativi delle due batterie
  • Una volta che i cavi sono collegati alle due auto, girate la chiave e mettete in moto l’auto. Il motore dovrebbe partire al primo colpo.
  • Scollegate i cavi nell’ordine inverso: prima nero e poi rosso
  • Tenete il motore acceso per mezz’ora circa per far caricare la batteria

 

Avviatore Auto Di Emergenza ▷ I MIGLIORI Booster E Starter

Ci raccomandiamo di

  • Non invertire la polarità (ripetiamo, a costo di essere pedanti: nero con nero, rosso con rosso ovvero positivo con positivo, negativo con negativo)
  • Non insistere ad accendere l’auto per più di qualche secondo
  • Non usare il booster o cavetti con l’auto in movimento
  • Disattivare tutto quanto possa far disperdere utile energia: fari, luci interne, impianto stereo.
  • Scollegare lo smartphone dal carica batterie del veicolo: lo sbalzo di tensione potrebbe danneggiarlo

Se ci avete provato seguendo le nostre indicazioni, fateci sapere come è andata. Per questa puntata è tutto!

USATO & AZIENDALI
INFORMAZIONI

#ripartiamoinsieme

Le nostre sedi sono aperte!
Siamo con te in sede 🏬 e online 💻. Dalla visita in concessionaria al virtual showroom per effettuare il tuo acquisto a distanza, fino ai servizi di assistenza, anche da remoto e sempre nel massimo della sicurezza.

📱 Per qualsiasi informazioni riguardo la Vendita, potete contattarci via WhatsApp al 349 334 7659.

Clicca qui e avvia la chat

⚙️Per qualsiasi informazioni riguardo l’Assistenza, potete contattarci via WhatsApp al 366 631 0016.

Clicca qui e avvia la chat

Il nostro team di assistenza è a tua disposizione